Fiat decisa inversione rialzista

di Redazione 1

Servirà ora per Fiat una piccola pausa di consolidamento...

La notizia della nuova presidenza di Fiat di John Elkann e la relativa presentazione dei programmi del gruppo torinese per i prossimi anni, ha fatto schizzare alle stelle il titolo del Lingotto, che già nella mattinata di ieri aveva superato con decisione la soglia grafica e psicologica dei 10 euro per azione.

Ne risulta quindi molto rafforzato il quadro tecnico di breve periodo con i prezzi che hanno disegnato una chiara inversione rialzista.

Servirà ora per Fiat una piccola pausa di consolidamento alla quale dovrebbe seguire un ulteriore allungo, prima verso quota 10,67-10,7 euro per azione ed in un secondo momento verso quota 10,9-11 euro.

Il trend rialzista è nettamente confermato anche dall’analisi dei principali indicatori quantitativi con un deciso rafforzamento della pressione rialzista con il Macd e il Parabolic Sar che si sono girati un posizione long.

Anche nella giornata di ieri il titolo torinese ha guadagnato terreno a Piazza Affari chiudendo in rialzo dell’1,73% a quota 10,6 euro per azione.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>