Fiat vola in borsa ai massimi da agosto 2011

di ND82 Commenta

Momento magico in borsa per le azioni ordinarie Fiat, che ieri si sono spinte fino ai massimi di agosto 2011. Il titolo del Lingotto ha chiuso la seduta di borsa con un rialzo del 7,36% a 5,36 euro

Momento magico in borsa per le azioni ordinarie Fiat, che ieri si sono spinte fino ai massimi di agosto 2011. Il titolo del Lingotto ha chiuso la seduta di borsa con un rialzo del 7,36% a 5,36 euro, spinto dai volumi più alti da fine gennaio scorso. I prezzi hanno toccato un top di periodo a 5,445 euro. A dare slancio al titolo in borsa sono fattori prettamente “tecnici”, in particolare il superamento dell’area di resistenza di 4,9 euro e della soglia psicologica di 5 euro.

Il breakout di questi livelli tecnici ha spinto gli investitori a entrare long sul titolo, che ora potrebbe muoversi con decisione verso l’alto nelle prossime settimane. Da un punto d vista tecnico, il titolo della casa automobilistica torinese dovrebbe spingersi fino a 5,7 euro prima e 6 euro poi già entro il prossimo mese. Secondo alcuni trader, il rialzo di Fiat è stato favorito anche dagli ordini in acquisto giunti da investitori istituzionali americani.

FIAT INVESTIRA’ 7,5 MILIARDI DI DOLLARI IN BRASILE

Fiat viene vista sempre più come un player Usa, dove l’asset allocation è attualmente molto forte sul settore auto. A Piazza Affari da inizio anno le azioni ordinarie Fiat guadagnano più del 40%. Il boom della spa delle auto non è stato seguito però da Fiat Industrial, che ha chiuso la seduta con un calo dello 0,23% a 8,8 euro.

EXOR MOSTRA NAV IN CRESCITA AL 9,8% A FINE MARZO 2013

Diverso, invece, il discorso per Exor, che anche ieri è salita con decisione. La holding della famiglia Agnelli, che controlla anche Fiat, ha guadagnato l’1,4% a 24,66 euro salendo ai massimi da gennaio 2011 (da inizio anno la performance sfiora il 30%). Considerando il sentiment di “risk on” generalizzato sulle borse, anche per oggi sono attesi importanti rialzi per le azioni Fiat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>