Unicredit pericoloso calo a 2,35 euro

by Redazione Commenta

La zona di salvezza del titolo è rappresentata dalla soglia di 2,3-2,31 euro...

Il titolo Unicredit si trova in un periodo di difficoltà a Piazza Affari, dove venerdì ha concluso la seduta in calo dello 0,63% a 2,35 euro per azione. Solamente una settimana prima il titolo della banca si trovava a quota 2,60 euro perciò è facile capire il periodo del titolo.

La zona di salvezza del titolo è rappresentata dalla soglia di 2,3-2,31 euro, che fortunatamente non è stata intaccata nella seduta di venerdì, anche se è a rischio per i prossimi giorni.

Sarebbe molto importante per non dire fondamentale la tenuta del valore del titolo al di sopra di tale quota, fattore che potrebbe permettere una fase di consolidamento del titolo.

Una spinta forte potrebbe però arrivare solo con il superamento di quota 2,41 euro, che potrebbe poi dare il via ad un attacco a quota 2,45-2,46 in un primo momento e 2,49-2,5 in un secondo momento.

Molto pericoloso sarebbe invece un calo al di sotto della soglia posta a 2,3 euro, che rappresenta il limite oltre il quale il titolo non può scendere, in quanto si avrebbe un’inversione ribassista del trend.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>