Banca Mps boom in borsa su effetto-spread

di ND82 Commenta

Giornata molto positiva per il titolo Banca Mps, che guadagna il 6,81% a 0,251 euro. In mattinata il titolo è stato protagonista di un improvviso balzo, che ha spinto la quotazione fino a 0,258 euro, ovvero il livello più alto dal 20 settembre 2012

Giornata molto positiva per il titolo Banca Mps, che guadagna il 6,81% a 0,251 euro. In mattinata il titolo è stato protagonista di un improvviso balzo, che ha spinto la quotazione fino a 0,258 euro, ovvero il livello più alto dal 20 settembre 2012. Lo scatto del titolo, che poco prima si muoveva in leggero rialzo in area 0,24 euro, ha provocato la sospensione per eccesso di rialzo. Il titolo è finito in asta di volatlità, ma poi è riuscito nuovamente a far prezzo e a tornare alle contrattazioni in continua.

Attualmente le azioni dell’istituto di credito senese mostrano la migliore performance sull’indice FTSE MIB, che tra l’altro oggi è interessato da prese di beneficio con leggero ribasso intorno allo 0,3%. A favorire l’andamento del titolo in borsa è probabilmente l’effetto-spread. La marcata discesa dello spread Btp-Bund, che stamattina ha agigornato i minimi più bassi da agosto 2011 a 273 punti base, sta favorendo la banca senese.

MPS PERDE 1,66 MLD NEI PRIMI 9 MESI DEL 2012

L’istituto di Rocca Salimbeni è molto sensibile in questa fase alle oscillazioni dello spread, in quanto è la banca italiana maggiormente esposta al debito pubblico italiano. Secondo alcuni trader il balzo è dovuto anche alla possibile modifica dei termini sulla normativa bancaria europea, ovvero Basilea III. Secondo i rumors è possibile che le regole sulla liquidità delle banche entrino in vigore dal 2015 ma in maniera più graduale del previsto.

MPS: RATING TAGLIATO A SPAZZATURA DA S&P

Intanto, dopo circa due ore di contrattazioni alla borsa di Milano, il titolo Banca Mps evidenzia scambi superiori ai 130 milioni di titoli, non lontano dalla media giornaliera di 141 milioni di pezzi. Il titolo sembra ormai proiettato verso i top di 0,2937 euro, toccati lo scorso 12 settembre. Tecnicamente esistono buone possibilità che tra fine gennaio e metà febbraio, le azioni Banca Mps possano salire fino in area 0,3 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>