Banco Popolare emette bond 3 anni da 1 miliardo

di Gianni Puglisi Commenta

Banco Popolare ha lanciato un prestito obbligazionario a 3 anni per l'ammontare di 1 miliardo di euro, contrariamente alle prime..

Banco Popolare ha lanciato un prestito obbligazionario a 3 anni per l’ammontare di 1 miliardo di euro, contrariamente alle prime indicazioni che parlavano di un ammontare limitato a 500-750 milioni. Il bond, in particolare, ha una cedola nominale del 3,75% e un rendimento pari a 165 bps sopra al tasso benchmark mid-swap.

L’operazione di Banco Popolare ha riscosso un enorme successo tra gli investitori, le prenotazioni ricevute hanno un importo complessivo che è pari a quasi il doppio dell’ammontare emesso.


Gli ordini ricevuti sono stati oltre 170 e la maggior parte hanno riguardato non solo investitori italiani ma anche investitori di altri paesi europei, tra cui soprattutto Germania e Francia.


Si tratta questa di un emissione destinata agli investitori istituzionali e condotta in qualità di joint book runner da Banca IMI, Bank of America-Merrill Lynch e BNP Paribas e in veste di joint lead manager da Banca Aletti.

Il bond ha scadenza 7 agosto 2012 e verrà emesso il prossimo 7 agosto.

L’emissione di bond è stata rivelata attraverso una nota in cui il Banco Popolare ha spiegato che i fondi raccolti saranno destinati alla gestione aziendale, in un contesto come quello attuale che è caratterizzato da una più che adeguata situazione di liquidità, nonchè per rafforzare il sostegno finanziario delle piccole e medie imprese e alle famiglie.

Banco Popolare ha anche in programma un Tremonti bond da 1,45 miliardi, ha rating “A2” per Moody’s Investors Service e “A-” per Standard & Poor’s e Fitch Ratings.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>