Intesa Sanpaolo aderisce alla moratoria sui crediti

di Stefania Russo Commenta

Intesa Sanpaolo attraverso una nota ha fatto sapere di aver aderito al programma di moratoria dei crediti alle imprese siglato pochi giorni fà da..

Intesa Sanpaolo attraverso una nota ha fatto sapere di aver aderito al programma di moratoria dei crediti alle imprese siglato pochi giorni fà da Associazione bancaria italiana, Governo e Confindustria.

L’adesione da parte di Intesa Sanpaolo è avvenuta stamattina attraverso la sottoscrizione dell’accordo da parte di Enrico Salza, presidente del Consiglio di gestione di Intesa Sanpaolo, e Francesco Miceli, direttore della Banca dei Territori.


Nella nota Intesa SanPaolo ha fatto sapere di essere operativa già da tempo sul fronte della sospensione dei debiti visto che dal 1° giugno ad oggi sono oltre 500 le imprese clienti di Intesa Sanpaolo che hanno potuto usufruire del rinvio per un anno delle rate dei mutui. Intesa Sanpaolo, infatti, aveva già siglato un accordo con Confidustria lo scorso 3 luglio per fornire liquidità e ricapitalizzare le Pmi.


Francesco Micheli, in particolare, ha affermato: “con l’adesione formale all’intesa Abi-Governo confermiamo e rafforziamo l’impegno di Intesa Sanpaolo a sostenere concretamente le Pmi in questa fase francamente molto difficile per tutto il sistema“.

L’accordo a cui ha aderito Intesa SanPaolo, ricordiamo, prevede la sospensione per un anno, per le imprese che hanno meno di 250 dipendenti e un fatturato annuo inferiore ai 50 milioni di euro, del pagamento della quota capitale delle rate di mutuo e di quella dei canoni di operazioni di leasing immobiliare, la sospensione di sei mesi per i leasing mobiliari e l’allungamento a 270 giorni delle scadenze dei crediti a breve termine certi ed esigibili, il tutto senza costi aggiuntivi e aggravi dei tassi di interesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>