Nessun aumento di capitale Mps nel 2012

di Gianni Puglisi Commenta

Nel corso di una conferenza stampa tenuta a Siena, il direttore generale di Banca Monte dei Paschi di Siena, Fabrizio Viola...

Nel corso di una conferenza stampa tenuta a Siena, il direttore generale di Banca Monte dei Paschi di Siena, Fabrizio Viola, ha confermato che il piano che sarà presentato il prossimo 20 gennaio non prevederà nessun nuovo aumento di capitale.

Viola ha spiegato che l’ulteriore capitale necessario per rispondere ai requisiti richiesti dall’Eba verrà raccolto mediante azioni di capital management, un’ottimizzazione dell’attivo e la cessioni di alcuni asset.

MPS AUMENTA COEFFICIENTI PATRIMONIALI PER CESSIONE IMMOBILI

Sono sostanzialmente tre, dunque, le direttrici su cui si sviluppa il nuovo piano e attraverso le quali l’istituto bancario senese punta a rafforzare la propria situazione patrimoniale, in maniera tale da renderla compatibile con i parametri fissati dall’Eba, senza la necessità di ricorrere ad un’ulteriore ricapitalizzazione né tanto meno ai Tremonti bond. Nel corso della conferenza stampa, infatti, Viola ha smentito le indiscrezioni di stampa circolate nel corso degli ultimi giorni, affermando che i Tremonti bond sono ormai uno strumento del passato e che Mps non ha mai preso in considerazione questa ipotesi.

PREVISIONI DIVIDENDI 2012 BANCHE ITALIANE

Né Viola né il presidente della banca Giuseppe Mussari, pur sollecitati dai giornalisti, hanno voluto parlare dell’eventuale conferma o meno degli obiettivi di redditività, che prevedono un monte di dividendi pari a 2 miliardi di euro nell’orizzonte del piano al 2015.

Mussari nel corso della conferenza stampa ha invece confermato che intende concludere il suo mandato alla presidenza con l’assemblea del prossimo 30 aprile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>