Adecco perde 147 milioni di euro nel secondo trimestre 2009

di Gianni Puglisi 1

La crisi del mercato del lavoro causata soprattutto dalla crisi economica mondiale ha influito inevitabilmente anche su quelle aziende..

La crisi del mercato del lavoro causata soprattutto dalla crisi economica mondiale ha influito inevitabilmente anche su quelle aziende che basano la propria attività proprio sulla fornitura di lavoro dipendente, ossia le agenzie interinali.

Ad essere colpite sono state non solo agenzie minoritarie ma anche i colossi del settore, come Adecco che ha chiuso il secondo trimestre del 2009 con una perdita di 147 milioni di euro, un risultato disastroso se paragonato a quello registrato nello stesso periodo dello scorso anno quando aveva registrato un utile di 212 milioni di euro.


Ad influire sul risultato negativo di Adecco sono stati sia gli oneri di avviamento pari a 125 milioni di euro, sia la diminuzione del fatturato che è sceso del 31% a 3,59 miliardi di euro.


Adecco, tuttavia, ha sottolineato che il risultato negativo deriva soprattutto dal fatto che nel secondo trimestre le condizioni di mercato sono rimaste difficili e, anche se la crisi sta progressivamente allentando la presa, gli effetti si fanno ancora sentire. In ogni caso si prevedono risultati migliori per il prossimo trimestre.

In Francia, il paese più importante per l’attività di Adecco, il fatturato è diminuito del 34% a 1,176 miliardi di euro, mentre negli Stati Uniti e nel Canada il calo è stato del 19% a 543 milioni. In Germania, invece, è stato registrato un calo del 44% a 229 milioni, in Giappone del 7% a 332 milioni e in Gran Bretagna del 39% a 217 milioni. In Svizzera e Austria, il calo è stato del 37%.

Adecco ha presentato un’offerta per l’acquisto di Spring Group ad un prezzo di 62 pence per azione, ossia 108 milioni di sterline.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>