Bilancio Rcs 2009

di Alessandro Bombardieri 3

Sono stati resi noti i risultati del bilancio 2009 del gruppo Rcs...

Sono stati resi noti i risultati del bilancio 2009 del gruppo Rcs, che ha chiuso l’anno passato con ricavi in calo del 17% rispetto al 2008 a quota 2,2 miliardi, ricavi pubblicitari a 709,7 milioni, contro i 942,1 del 2008.

L’Ebitda pre oneri e proventi non ricorrenti è sceso a 133 milioni da 270,6 milioni, 35,7 milioni post oneri e proventi non ricorrenti. E’ stato di -129,7 milioni il risultato netto di periodo, che deve andare a confrontarsi con un utile netto di 38,3 milioni registrato nel 2008, e con un consenso degli analisti a 112 milioni.

Rcs non ha rilasciato alcuna informazione invece per quel che riguarda il dividendo; è stata distribuita però una cedola sul bilancio 2008 solo per le azioni risparmio di 0,05 euro per azione.

A far precipitare i conti del 2009 di Rcs sono stati elementi come oneri e proventi non ricorrenti per 111,9 milioni, svalutazioni di immobilizzazioni immateriali per 19,3 milioni e un risultato negativo delle attività dismesse per 5,9 milioni.

L’attività che ha risentito maggiormente della crisi è stata quella pubblicitaria, che ha accusato il cattivo andamento del ciclo economico. Rcs ha in atto un piano per uscire dalla crisi che prevede riduzione dei costi e revisione del modello di business.

Ieri in borsa il titolo Rcs ha chiuso in calo dello 0,56% a quota 1,244 euro per azione.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>