Secondo trimestre 2009 Fiat

di Alessandro Bombardieri 1

Fiat nella giornata di ieri ha pubblicato i dati riguardanti i risultati finanziari del secondo trimestre del 2009...

Fiat nella giornata di ieri ha pubblicato i dati riguardanti i risultati finanziari del secondo trimestre del 2009, con purtroppo risultati peggiori delle aspettative. Ci si aspettava ovviamente dati negativi, ma non così tanto.

Il gruppo torinese del Lingotto ha fatto segnare nel periodo aprile-giugno una perdita netta di 179 milioni di euro, contro i 110 milioni di perdita previsti dagli analisti. La casa torinese però conferma gli obiettivi per il 2009, i quali tra le altre cose prevedono un utile netto di circa 110 milioni di euro.

Da sottolineare l’impietoso paragone con lo stesso periodo di solo un anno fa, quando Fiat aveva messo a segno un utile di 646 milioni di euro. Proseguendo con i numeri del secondo trimestre 2009 troviamo che il risultato della gestione ordinaria è stato pari a 310 milioni di euro, contro i 1131 registrati un anno fa.

E’ sceso invece l’indebitamento netto industriale che ora si attesta su 5,7 miliardi di euro, che erano 6,6 alla fine del primo trimestre dell’anno, e questo è dovuto soprattutto alla riduzione degli stock. Cassa Lombarda si dice soddisfatta di questo risultato in quanto la previsione parlava di 6 miliardi di euro.

Anche sui ricavi comunque si è andati meglio delle previsioni, che parlavano di 11,84 miliardi di euro, che invece hanno segnato 13,18 miliardi. La liquidità è salita a 6,4 miliardi di euro.

Nel comunicato allegato ai numeri divulgati dal Cda Fiat si imputa la maggior colpa di questi numeri alla crisi economica globale, ancora d’attualità ma comunque si fa notare come molti numeri siano stati migliori delle previsioni.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>