Trimestrale L’Espresso gennaio marzo 2011

di Redazione 1

Buona trimestrale per il gruppo L'Espresso...

Il gruppo editoriale L’Espresso ha annunciato di aver chiuso il primo trimestre 2011 con ricavi in aumento del 4% a 222,2 milioni di euro, superando le stime degli analisti a 217,3 milioni.

L’utile netto del gruppo è invece cresciuto dell’8,1% a 13,1 milioni di euro, contro previsioni di 9,9 milioni.

Entrando nel dettaglio del bilancio, i ricavi derivanti da diffusione sono aumentati dello 0,1% a 88,2 milioni di euro, quelli da pubblicità del 5% a 127,6 milioni, mentre i “ricavi diversi” hanno fatto registrare un rialzo del 52,1% a 6,3 miliardi.

Il margine operativo lordo è cresciuto del 20,9% a 36,98 milioni di euro battendo le previsioni di 32,2 milioni.

La posizione finanziaria netta inoltre ha fatto segnare un calo a -108,4 milioni, contro i -122 previsti dal consenso e i -135 dello scorso dicembre 2010.

Gli investimenti pubblicitari nei primi due mesi del 2011 hanno registrato un calo del 2% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Solo Internet ha fatto segnare una forte crescita (+15,5%), radio e tv hanno invece confermato i valori dell’anno scorso, rispettivamente a +1% e -0,5%. La stampa è risultata in calo del 7,4%.

L’assemblea degli azionisti ha proposto un dividendo di 0,074 euro per azione. Il gruppo potrebbe riconsiderare anche la strategia di prezzo per il quotidiano La Repubblica.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>