Trimestrale Luxottica aprile – giugno 2011

di Verna Vito Commenta

I bilanci pubblicati in questi giorni da Luxottica sono decisamente superiori alle aspettative e fanno ben sperare per il prosieguo del 2011.

Tempo di trimestrali per molte aziende italiane, europee e statunitensi. Ieri è toccato al Gruppo Luxottica che, proprio nell’anno del 50esimo anniversario di attività, ha fatto registrare conti da capogiro che, secondo il CEO Andrea Guerra sono i migliori in assoluto della decennale storia dell’azienda veneta leader mondiale nel settore degli occhiali da vista e non grazie alle continue e ripetute prestigiose acquisizioni che hanno portato in Italia marchi importanti quali Ray-Ban e Oakley.

[LEGGI] RATING LUXOTTICA AUMENTATO DA UBS


Il Gruppo Luxottica, dunque, sta collezionando quest’anno una serie di successi in ogni settore d’attività che fanno ben sperare per il futuro e rendono questo titolo uno dei migliori in assoluto nel quale investire senza paura che l’operazione risulti fallimentare.

BILANCIO TRIMESTRALE

Relativamente ai conti il secondo trimestre si è chiuso con utili in crescita dell’8% a 162 milioni di euro e ricavi a 1,63 miliardi (+2,4%). L’EBITDA è invece migliorato addirittura del 5% a 352,2 milioni di euro mentre l’utile per azione si assestato sul livello record do 0,35 euro.

BILANCIO SEMETRALE
Gli ottimi conti sopra esposti, inoltre, hanno contribuito alla crescita generale del gruppo avvenuta nel corso del primo semestre del 2011 che sicuramente continuerà, o per lo meno questo è l’obiettivo dichiarato, nella seconda sezione dell’anno in corso.

L’utile del primo semestre ha registrato crescite dell’utile del 13% a quota 276,8 milioni, mentre il fatturato addirittura del 6,8% a 3,18 miliardi. L’EBITDA ha segnalato invece aumenti fino a 635,1 milioni (contro i 532 del pari periodo del 2010) e il prezzo medio di ogni azione è stato valutato in 0,60 centesimi di euro contro gli 0,53 del primo semestre 2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>