Dettagli quotazione Yoox Group a Piazza Affari

di Redazione 2

Come abbiamo visto nel precedente comunicato le azioni di Yoox Group dovrebbero attestarsi nell'intorno dei 3,6 euro e 4,5 euro..

Come sappiamo, Lunedì 16 Novembre, è iniziata l’avventura di Yoox in Borsa. L’offerta terminerà il 30 Novembre 2009 per poi fare il vero ingresso alla Borsa Italiana Giovedì 3 Dicembre 2009.

Come abbiamo visto nel precedente comunicato le azioni di Yoox Group dovrebbero attestarsi nell’intorno dei 3,6 euro e 4,5 euro, verranno così immesse sul mercato 28 milioni di azioni che offriranno liquidità all’azienda per un valore compreso tra i 22 e 28 milioni di euro a cui andranno tolti i costi di ingresso alla Borsa Italiana.


Il lotto minimo acquistabile è di 1000 azioni pertanto l’investitore che vuole acquistare un pacchetto di azioni di Yoox Group dovrà sborsare dai 3600 ai 4500 euro. Queste azioni messe sul mercato derivano dalla vendita da parte degli attuali investitori per un valore di 18 milioni circa più un aumento di capitale di 6,2 milioni di euro.


Il fondatore della società Yoox Federico Marchetti non metterà sul mercato l’intera quota da lui detenuta, ma grazie all’esercizio delle stock option sarà destinata a crescere. Oltre all’amministratore delegato di Yoox Group le azioni immesse sul mercato derivano anche dai fondi private equity che hanno finanziato la crescita della società di commercio elettronico di abbigliamento.

Nel prospetto informativo disponibile sul sito di Borsa Italiana si mette in luce il fatto che tali fondi di investimento non potranno vendere fino allo scadere dei 6 mesi dalla data di sbarco mentre per il comparto di gestione questo termine è stato fissato tra uno e due anni.

La società è stata valutata quindi con un valore compreso tra i 180 milioni di euro e i 224 milioni di euro a seconda della quotazione azionaria delle azioni che verranno immesse sul mercato.

Yoox Group ha voluto sottolineare che il giorno 16 Marzo 2009 è stato approvato un aumento di capitale. Tale operazione finanziaria ha reso possibile l’ingresso nel gruppo di Red Circle S.r.l. società unipersonale Renzo Rosso che controlla l’impresa di abbigliamento Diesel. Con questa mossa è entrato all’interno dell’azienda un partner strategico per il proseguo in salita della società.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>