Nuovo target price per Eni da parte di UBS

di Francesco Di Cataldo 2

UBS ha modificato il proprio target price sul titolo portandolo a pesare 19 euro per azione anche se il proprio giudizio si è modificato..

In attesa del trimestrale Eni che uscirà Mercoledì 28 Ottobre, banca UBS espone le proprie analisi sul titolo del gruppo petrolifero.

UBS ha modificato il proprio target price sul titolo portandolo a pesare 19 euro per azione anche se il proprio giudizio si è modificato da “Compra” a “Neutrale” e forse anche in previsione del progetto industriale e del bilancio del terzo trimestre 2009 in uscita settimana prossima.



Eni, nel frattempo, sta siglando importanti accordi commerciali in giro per il mondo e l’ultimo che abbiamo ricordato è dovuto alla firma di un importante accordo per il giacimento di Zoubair in Iraq.

Eni, come sappiamo, è in attesa della firma del ministro per il petrolio iracheno anche se questa è solo una formalità. Tutto l’accordo è già stato siglato e il giacimento che si trova vicino a Bassora in Iraq dovrebbe entrare a regime nei prossimi mesi.

Nei giorni scorsi anche NatIxis ha aumentato il target price nei confronti di Eni portandolo a pesare 17,5 euro per azione e questo grazie anche agli accordi strategici presi nei giorni scorsi.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>