Previsioni Eps 2011-2012 Eni tagliate da JP Morgan

di Stefania Russo Commenta

Gli analisti di JP Morgan hanno tagliato il target price sul titolo Eni da 22,50 a 21 euro, confermando al contempo rating "overweight"...

Gli analisti di JP Morgan hanno tagliato il target price sul titolo Eni da 22,50 a 21 euro, confermando al contempo rating “overweight”. Il taglio del target price segue il taglio delle stime relative all’utile per azione attuato dalla stessa banca d’affari, che ha rivisto l’Eps 2011 di Eni portandolo da 2,39 a 2,03 euro e l’Eps 2012 da 2,57 a 2,07 euro.

A Piazza Affari la valutazione negativa arrivata da JP Morgan influisce negativamente sull’andamento del titolo Eni, che nel primo pomeriggio segna una flessione di circa un punto e mezzo percentuale a 15,84 euro.

RATING ENI CONFERMATO NEUTRAL DA CREDIT SUISSE

Le previsioni negative di JP Morgan, tuttavia, non riguardano solo Eni ma l’intero comparto petrolifero. La banca d’affari, in vista della pubblicazione dei dati trimestrali da parte delle principali compagnie petrolifere, prevede infatti indicatori macroeconomici piuttosto deboli e risultati relativi al terzo trimestre del settore europeo del petrolio e del gas piuttosto scarsi.

ENI RIAVVIA GASDOTTO GREENSTREAM

In base alle previsioni di JP Morgan, in particolare, nel corso del terzo trimestre il prezzo medio del greggio ha registrato un calo del 6% rispetto al secondo trimestre, mentre per quello del gas la flessione registrata è stata del 7%.

Come se non bastasse, ad influire sull’andamento del comparto petrolifero ed in particolar modo sull’utile di Eni è stato anche il calo significativo della produzione derivante dall’interruzione avvenuta in Libia nel corso degli scorsi mesi e la crisi del debito sovrano, che influisce soprattutto sul prezzo delle azioni nel breve periodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>