Quotazione Autogrill in rialzo per nuovo contratto in California

di Redazione Commenta

Il titolo Autogrill a Piazza Affari segna un rialzo di circa un punto percentuale soprattutto dopo che il colosso attivo nel settore dei servizi..

Il titolo Autogrill a Piazza Affari segna un rialzo di circa un punto percentuale dopo che il colosso attivo nel settore dei servizi legati alla ristorazione e al retail destinati ai viaggiatori ha annunciato di essersi aggiudicato un nuovo contratto nello scalo John Wayne di Santa Ana, in California, attraverso la divisione americana HMSHost.

Grazie a questo nuovo contratto, in particolare, il gruppo si occuperà della ristorazione per i prossimi dieci anni nel suddetto aeroporto, dove già opera da oltre 20 anni e dove gestisce già 16 punti vendita, saliti a 17 con il nuovo contratto.


Stando alle previsioni, questa nuova commessa consentirà al gruppo di generare ricavi annui pari circa 25 milioni di dollari a partire dal 2012. Grazie a questa operazione, dunque, Autogrill amplia ulteriormente la sua presenza in California, lo Stato americano dove è maggiormente presente con 10 aeroporti serviti

La zona in cui è situato l’aeroporto, meglio conosciuta come Orange Country, è una delle principali destinazioni sia di business che turistiche di tutti gli Stati Uniti, soprattutto per la presenza di diverse attrazioni meta ogni anni di milioni di turisti, tra cui il centro di arti drammatiche progettato da Cesar Pelli e Disneyland.

La quotazione Autogrill intorno alle poco dopo le 13:30 segna un rialzo dell’1,06% a 10,44 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>