Stm chiude 2012 con trimestre in perdita

di ND82 Commenta

Il colosso italo-francese dei chip STMicroelectronics ha iniziato la nuova seduta di borsa con un ribasso di oltre due punti percentuali, a seguito della reazione degli investitori ai dati di bilancio dell’ultimo trimestre dello scorso anno

Il colosso italo-francese dei chip STMicroelectronics ha iniziato la nuova seduta di borsa con un ribasso di oltre due punti percentuali, a seguito della reazione degli investitori ai dati di bilancio dell’ultimo trimestre dello scorso anno. A Piazza Affari il titolo Stm perde il 2,28% a 6 euro. Il titolo ha toccato un minimo intraday a 5,92 euro, scendendo così sui minimi da circa due settimane. Negli ultimi tre giorni il titolo aveva già sperimentato perdite per un totale del 4,35%. Pesano, dunque, i conti del quarto trimestre del 2012.

Il fatturato è sceso dell’1,39% a 2,16 miliardi di dollari da 2,19 miliardi. Il risultato si è comunque attestato nella parte alta del range previsto dal management. La marginalità si è ridotta al 32,3%: nel quarto trimestre del 2011 era al 33,4%, mentre nel trimestre luglio-settembre 2012 era al 34,8%. L’ultimo trimestre del 2012 si è chiuso con una perdita netta di 428 milioni di dollari.

FIAT NON DISTRIBUIRA’ IL DIVIDENDO 2012

Dodici mesi prima Stm aveva sperimentato un passivo di appena 11 milioni di dollari. A pesare sulla redditività dell’azienda è stata la svalutazione di 544 milioni di dollari delle attività wireless. Complessivamente nel 2012 Stm deve fare i conti con una perdita di 1,16 miliardi di dollari, ovvero 1,31 dollari per azione. Al 31 dicembre 2012 la posizione finanziaria netta dell’azienda era positiva per 1,19 miliardi di dollari.

STM E’ DA COMPRARE E VALE 6,9€ SECONDO SOCGEN

La liquidità di cassa ammonta a 2,49 miliardi di dollari, mentre il patrimonio netto si è attestato a 6,36 miliardi. Nel primo trimestre del 2013 i vertici di Stm si aspettano un calo dei ricavi del 7% e della marginalità al 31,4%. Quest’anno Stm potrebbe ricorrere a finanziamenti per una cifra compresa tra 300 e 500 milioni di dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>