Telecom rinvia esame operazione 3 Italia

di Redazione Commenta

Ricordiamo che la precedente riunione del Consiglio di Amministrazione è stata quella dello scorso 30 maggio del 2013 quando è stato dato il via libera alla cosiddetta societarizzazione.

Nel corso dell’odierno Consiglio di Amministrazione, tenutosi sotto la presidenza di Franco Bernabè, non è stata esaminata l’operazione riguardante l’integrazione con la 3 Italia. A darne notizia oggi con un comunicato ufficiale è stata proprio la società quotata in Borsa a Piazza Affari nel precisare che l’esame dell’operazione di integrazione di Telecom Italia con 3 Italia è rinviato ad un successivo Consiglio di Amministrazione.


TELECOM ITALIA VINCE GARA CONSIP PER SERVIZI PEC

Ricordiamo che la precedente riunione del Consiglio di Amministrazione è stata quella dello scorso 30 maggio del 2013 quando è stato dato il via libera alla cosiddetta societarizzazione della rete di accesso, ovverosia lo scorporo delle infrastrutture telefoniche rispetto ai servizi anche sulla base di eventuali rilievi forniti dall’Agcom.

AZIONI SU CUI INVESTIRE IN CASO DI RECESSIONE

In merito, dopo una riunione del Consiglio, la risposta dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni non s’è fatta attendere nel far presente come intenda chiedere a Telecom Italia informazioni aggiuntive rispetto a quelle fornite lo scorso 30 maggio dalla società quotata in Borsa a Piazza Affari che, a sua volta, sta tenendo dei contatti con la Cdp, la Cassa Depositi e Prestiti, in merito al possibile ingresso di quest’ultima nel capitale sociale della nuova società della rete di accesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>