Titolo Fiat in rialzo per aumento quota Chrysler

di Redazione Commenta

A Piazza Affari il titolo Fiat si muove in controtendenza rispetto ai principali indici azionari e alla maggior...

A Piazza Affari il titolo Fiat si muove in controtendenza rispetto ai principali indici azionari e alla maggior parte dei titoli quotati sul listino milanese.

Il netto rialzo registrato dal titolo della casa automobilistica torinese, che nel primo pomeriggio segna un guadagno di oltre due punti percentuali a 3,832 euro dopo essere arrivato a segnare nel corso della mattinata un rialzo del 4%, è da ricercare nell’annuncio dell’aumento della quota detenuta in Chrysler per via del raggiungimento del terzo performance event.

FIAT PREVISIONI 2012 CON BUONI RISULTATI

In altre parole è stato raggiunto l’obiettivo a cui era subordinata una nuova salita di Fiat nel capitale di Chrysler, pari ad un ulteriore 5%. Ne deriva quindi che la quota attualmente detenuta da Fiat in Chrysler risulta essere pari al 58,5%.

IMMATRICOLAZIONI AUTO FIAT 2011

Il terzo performance event, in particolare, richiedeva che Chrysler ottenesse le necessarie autorizzazioni per procedere alla realizzazione e alla conseguente immissione sul mercato statunitense di un veicolo realizzato sfruttando una tecnologia Fiat e in grado di garantire una performance in termini di consumi pari ad almeno 40 miglia per gallone, impegnandosi contestualmente ad avviarne la produzione su scala industriale negli Stati Uniti.

Sergio Marchionne ha definito il raggiungimento del predetto obiettivo un risultato importante ai fini dell’integrazione dei due gruppi. Alcuni analisti, tuttavia, sostengono che, almeno al momento, Fiat non dispone delle risorse necessarie per acquistare la restante parte del capitale di Chrysler, tuttavia riuscire ad impossessarsene non sembra essere una sua priorità dal momento che già controlla due terzi della società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>