London platinum, palladium market

di Redazione Commenta

Il London Platinum and Palladium Market, abbreviato il LPPM, è il primo mercato mondiale per le contrattazioni..

Il London Platinum and Palladium Market, abbreviato il LPPM, è il primo mercato mondiale per le contrattazioni di platino e palladio e ha sede a Londra.

Nel 1973 a Londra venne creato un mercato informale, il London Platinum Quotation, che fissava il prezzo del metallo, due volte al giorno, e ne informava le compagnie interessate.

Più tardi, nel 1987, questo mercato informale venne costituito ufficialmente e venne trasformato nell’attuale London Platinum and Palladium Market.



Sul LPPM si decide il prezzo di acciaio e palladio. Tutte le contrattazioni avvengono in dollari americani e i prezzi sono calcolati sulla base di un oncia Troy, che equivale a 31,1035 grammi.

E’ possibile effettuare due tipi di contrattazioni:

allocated account, ovvero quelle dei clienti che fisicamente entrano in possesso delle materie prime;
unallocated account, usato dalla maggior parte delle parti, fatto aprendo soltanto dei conti, senza prendere reale possesso della merce per evitare di trasportarla e di custodirla, cosa che risulta molto costosa.

Il London Platinum and Palladium Market ha tre categorie di soggetti: Full, Associati e Affiliati.

Alcuni membri full sono Barclays Capital, Credit Suisse e UBS AG. Membri associati sono ABN AMRO, Deutsche Bank e HSBC Bank.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>