Il Beige Book della Fed evidenzia peggioramenti

di Francesco Di Cataldo Commenta

Il mercato forex ha avuto pochi movimenti nel pomeriggio a seguito delle notizie pubblicate relativamente..

Dopo un rialzo nella notte durante la giornata di ieri dollaro e Yen hanno perso posizioni in seguito ai rimbalzi verificatisi sui mercati azionari con un Dow Jones e S&P500 che hanno chiuso la giornata in rialzo di oltre il 2%.

Il rimbalzo di ieri viene attribuito anche alle notizie dalla Cina che dovrebbe annunciare a breve, probabilmente domani, un nuovo piano di stimolo che dovrebbe avere degli effetti positivi sull’economia cinese.


Il mercato forex ha avuto pochi movimenti nel pomeriggio a seguito delle notizie pubblicate relativamente al settore non manifatturiero che è calato a 41.6 rispetto dai 42.9 registrati durante l’ultima rilevazione. Il dato è comunque sopra i minimi di Novembre ma continua a dare segnali di contrazione economica.

Il Beige Book della Fed ha evidenziato che le prospettive sono negative e dieci dei dodici distretti della Fed hanno registrato una contrazione dell’attività economica. Le uniche che hanno dato segnali incoraggianti sono quelli della zona di Philadelphia e Chicago che prevedono recuperi già dai primi mesi del 2010.


Il rapporto ha anche evidenziato dei peggioramenti nelle condizioni dell’occupazione e riduzioni dei salari e di alcuni benefit di occupazione. Tutto questo lascia presupporre che il dato di domani sulla disoccupazione Usa sarà nuovamente in pesante calo. In tal senso il dato sull’ADP employment potrebbe essere un assaggio di quanto vedremo domani alle ore 14.30 con i payrolls.

I dati dal Giappone sugli investimenti sono stati in calo del 15.3% e questo fa presupporre che la recessione si approfondirà nel corso del 2009.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>