Rating Vodafone declassato da Credit Suisse

di Stefania Russo 1

Credit Suisse ha rivisto al ribasso la sua raccomandazione sul titolo Vodafone portandola da "Outperform" a "Neutral", il motivo della..

Credit Suisse ha rivisto al ribasso la sua raccomandazione sul titolo Vodafone portandola da “Outperform” a “Neutral”, il motivo della decisione non è un cambiamento di opinione della banca d’affari nei confronti del titolo della compagnia telefonica, semplicemente Vodafone nell’ultimo periodo ha registrato in Borsa una performance decisamente migliore rispetto a quella dell’intero comparto, per questo si ritiene che una possibile ripresa delle attività in Europa sia già scontata nel valore attuale del titolo stesso.

Il potenziale del titolo Vodafone, dunque, secondo Credit Suisse risulta essere piuttosto limitato, questo è bastato a spingere la banca d’affari a declassare la sua raccomandazione sul titolo.


Solo pochi mesi fa un declassamento del titolo Vodafone è stato deciso anche da Morgan Stanley, in quel caso però la motivazione era stata ben diversa. La banca d’affari americana, infatti, aveva addotto a sostegno della sua decisione l’elevata concorrenza che, a suo avviso, avrebbe limitato la crescita della compagnia telefonica in Europa.

Di tutt’altro avviso, invece, Nomura che poco più di un mese fa ha promosso il titolo Vodafone. In questo caso, in particolare, il broker giapponese ha mostrato un certo ottimismo soprattutto in considerazione del programma del taglio dei costi che si prevede avrà effetti positivi sull’andamento dell’attività e sugli utili dell’azienda.

Vodafone ha chiuso l’anno fiscale terminato il 31 marzo 2010 con ricavi in aumento dell’8,4% a 44,47 miliardi di sterline ed un Ebitda in crescita dell’1,3% a 14,7 miliardi di sterline.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>