Target price Mediaset alzato da Goldman Sachs

di Gianni Puglisi Commenta

Goldman Sachs ha alzato il target price del titolo Mediaset portandolo da 5,6 a 5,8 euro, confermando comunque il rating neutral. Secondo..

Goldman Sachs ha alzato il target price del titolo Mediaset portandolo da 5,6 a 5,8 euro, confermando comunque il rating neutral. Secondo la banca d’affari, in particolare, le potenzialità del titolo Mediaset non riguardano solo l’atteso aumento degli investimenti pubblicitari e le eventuali evoluzioni tecnologiche ma anche e soprattutto la frammentazione dei canali e la potenziale pressione sulle emittenti statali che la società è in grado di esercitare.

Goldman Sachs, tuttavia, è ottimista sull’intero settore della Free TV visto che lo considera un comparto che, a dispetto delle diffuse preoccupazioni soprattutto relative alla tecnologia, non è affatto debole.


A dimostrarlo, secondo la banca d’affari, è soprattutto il crescente numero di consumatori che sceglie la programmazione on-demand, circostanza che ha portato a rivedere al rialzo le previsioni di lungo termine di crescita dell’Ebitda al 4% dal 3% circa.

In ogni caso la raccolta pubblicitaria continua ad essere un fattore determinate nella crescita degli utili, tuttavia anche da questo punto di vista le previsioni sono buone visto che nel corso di questi mesi la raccolta è stata superiore rispetto a quelle che erano le attese e si prevede che anche nei prossimi mesi le cose continueranno a migliorare.

Al momento a Piazza Affari il titolo Mediaset perde lo 0,78% a 5,07 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>