Cambio euro dollaro: il quadro tecnico resta contrastato

di Alessandro Bombardieri Commenta

Veloce rimbalzo tecnico per il cambio euro dollaro.

Il cambio euro dollaro ha effettuato un veloce rimbalzo tecnico nella giornata di venerdì, arrivando fino a sfiorare quota 1,32.

Resta pertanto contrastato il quadro tecnico di breve periodo, con Macd e Parabolic che si sono girati in posizione short mentre l’Rsi e lo Stocastico a 5 osservazioni stanno rimbalzando dalle proprie aree di ipervenduto.


Per il cambio tra moneta unica europea e biglietto verde sarà perciò pericolosa una discesa al di sotto di quota 1,31, che potrebbe portare il cambio a 1,305-1,304 in un primo momento ed a 1,30-1,2980 in un secondo momento. Graficamente però sarà solo il cedimento di quota 1,2970 a dare il via ad un nuovo ribasso con obiettivo 1,29-1,2880.

ECONOMIA EUROPEA

Viceversa sarà positivo il ritorno sopra quota 1,32 tuttavia l’inversione rialzista del trend si avrà solamente con il superamento della resistenza a quota 1,33-1,3320.

Il cambio euro yen venerdì ha messo a segno invece un forte spunto rialzista, portando il suo valore poco al di sotto di quota 104,70. Resta quindi positivo il quadro tecnico di breve periodo con Macd e Parabolic Sar in posizione long. Il primo obiettivo del nuovo possibile rialzo è 105,15-105,20 mentre il secondo si trova in zona 105,60. Per ora sembra difficile pensare ad un’inversione al ribasso del trend comunque una correzione ribassista dovrebbe fermarsi sul sostegno di 103,30-102,30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>