FonSai cede il 33% di Igli ad Argo Finanziaria

di Alessandro Bombardieri Commenta

FonSai esce da Impregilo...

Fondiaria Sai ha annunciato ufficialmente la cessione del 33% di Igli, la holding che controlla il 29% di Impregilo, ad Argo Finanziaria cioè il gruppo Gavio.

FonSai esce quindi da Impregilo realizzando anche una plusvalenza di circa 10 milioni di euro. Inizialmente la transazione prevedeva la valorizzazione di ogni titolo Impregilo a 3,6 euro per azione ed il pagamento rateizzato.


Alla fine l’accordo è stato trovato a 3,65 euro per azione con pagamento in un’unica tranche al momento della chiusura della trattativa. In totale il pacchetto è stato valutato 87 milioni di euro, ai quali si deve aggiungere il pro-quota del debito in capo a Igli vale a dire circa 60 milioni.

Ha contribuito in maniera positiva per FonSai il lavoro del dg Piergiorgio Peluso e del vicedirettore generale Gianandrea Perco, ma ha giocato un ruolo fondamentale anche la decisione del CdA presa nei giorni scorsi di effettuare a breve un nuovo aumento di capitale fino a 750 milioni di euro. In questo modo è diminuita per FonSai la necessità assoluta di fare cassa tramite le dismissioni di asset non strategici.

FONDIARIA SAI AUMENTO DI CAPITALE

Argo Finanziaria ha designato come acquirente delle azioni IGLI di proprietà di Immobiliare Fondiaria-SAI e Immobiliare Milano Assicurazioni la controllata Autostrada Torino Milano. L’operazione verrà portata a termine nei primi mesi del 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>