Cina primo mercato mondiale dell’auto nel 2010

di Alessandro Bombardieri 1

Nel 2010 le vendite di auto a livello mondiale faranno registrare un aumento incredibile...

Secondo un recente studio della società di consulenza Scotia Economics, nel 2010 le vendite di auto a livello mondiale faranno registrare un aumento incredibile, grazie soprattutto all’aumento del Pil globale del 3% e ad un più facile accesso al credito da parte della gente.

Addirittura stando a questo studio, le vendite del 2010 saranno solamente un trampolino di lancio per quelle ancora maggiori del 2011, anno in cui si registreranno vendite da record.

Sarà la Cina il paese trainante per l’economia mondiale dell’auto, che già con la fine del 2009 si confermerà come principale mercato mondiale, insieme a paesi emergenti come India e Brasile. Anche gli Usa a dire il vero saranno protagonisti di una grossa crescita, anche se non sui livelli della Cina, per la quale è previsto un aumento di vendite di auto pari addirittura al 40%.

Bisognerà guardare con molta attenzione al titolo Fiat anche nel nuovo anno, per vedere come si comporterà dopo l’incredibile recupero dell’anno che sta finendo, ed in particolare nei primi giorni dell’anno nuovo, con uno sciopero previsto per il 7 gennaio dai metalmeccanici di Termini Imerese, dove dal 2012 sarà cessata la produzione.

Il titolo del Lingotto ieri a Piazza Affari ha ceduto lo 0,68% a quota 10,25 euro e nel 2010 dovrà portare a termine la manovra per il rilancio del marchio americano Chrysler, che sta perdendo molta fiducia nei clienti d’otlreoceano.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>