Acea nuovo dg e piano strategico 2011-2013

di Alessandro Bombardieri Commenta

Il CdA di Acea ha nominato come nuovo direttore generale del gruppo Paolo Gallo.

Come previsto, ieri il CdA di Acea ha nominato come nuovo direttore generale del gruppo Paolo Gallo.

Il CdA presieduto da Giancarlo Cremonesi ha inoltre approvato le linee guida strategiche del piano 2011-2013.

Gallo si occuperà della gestione operativa della capogruppo e dei singoli business.

Nel corso dei prossimi tre anni, Acea investirà fino a 1,3 miliardi di euro, dei quali oltre il 70% saranno destinati all’attività idrica e alla distribuzione elettrica.

Acea prevede una crescita annua in media del 17% per l’Ebitda, e come obiettivo è stato fissato il superamento di quota 870 milioni per la fine del 2013.

Inoltre si punta anche alla riduzione del debito: nel 2013 la posizione finanziaria netta/Ebitda dovrebbe essere 1,9 volte inferiore a quella attuale.

Come comunicato ufficialmente dal gruppo, gli obiettivi principali saranno la razionalizzazione dell’assetto organizzativo, industriale e operativo, e la massimizzazione del ritorno per gli azionisti oltre all’equilibrio finanziario.

Sulla questione della gara sul gas, l’Ad Marco Staderini, ha affermato che devono essere viste per bene le condizioni del bando. Secondo Staderini l’operazione deve consentire al gruppo di rispettare il piano di riduzione del debito. Comunque Snam Rete Gas, società del gruppo Eni, ha dichiarato che non è stato avviato alcun contatto con Acea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>