Fannie Mae, Freddie Mac: insolvenza

di Redazione 1

Entro pochi giorni il Governo USA dovrà decidere in che modo risollevare le due società, schiacciate dalla morsa..

Il rischio di insolvenza per Freddie Mac e Fannie Mae, due agenzie specializzate nella concessione di finanziamenti immobiliari, si fa sempre più serio con il passare delle settimane e con il rinvio delle decisioni che potrebbero salvare le due società a garanzia pubblica. Secondo William Poole, ex presidente della Federal Reserve di St. Louise, il pericolo che le due compagnie possano entrare definitivamente in una profonda crisi, non sarebbe affatto lontano.



Il Governo statunitense, probabilmente, non potrà far altro che ricorrere a una drastica soluzione per salvare le società prima del fallimento: la notizia e il susseguirsi di voci ha ovviamente spaventato il mercato azionario, con Wall Street che ha punito Freedie Mac e Fannie Mae con perdite a doppia cifra.

In una sola giornata di negoziazioni, i titoli di Fannie Mae sono riusciti a cedere il 10% del proprio valore mentre addirittura peggio è riuscita a fare Freddie Mac.

Entro pochi giorni il Governo USA dovrà decidere in che modo risollevare le due società, schiacciate dalla morsa di debiti per svariati miliardi di dollari, e incapaci di riprendersi con le proprie sole forze. Le scelte fatte nelle scorse ore, infatti, non sembrano aver convinto nessuno, e paiono piuttosto un preambolo a una rivoluzione nelle due aziende.

Roberto Rais

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>