Prezzo medio oro nel 2010

di Francesco Di Cataldo 1

E' chiaro che non è indispensabile acquistare oro fisico, ma nelle borse sono disponibili dei prodotti ETC in grado di seguire fedelmente l'andamento..

Si prevede che la FED mantenga i tassi di interesse ancora molto bassi per tutto il 2010 e che il dollaro si mantenga debole ancora per qualche mese.

Questo atteggiamento dei mercati e della FED fa sì che si rafforzino i mercati emergenti come Cina e India in grado di invenstire in ingenti quantità di oro.

Francesco Fonzi di Credit Suisse spiega che l’oro è sempre stato visto come un bene rifugio ed è per questo che il metallo ha subito degli importanti rialzi proprio nel momento della crisi e l’andamento dovrebbe mantenersi inalterato per tutto il 2010.



Il prezzo medio dell’oro è possibile che si mantenga nell’intorno tra 1200 e 1300 dollari per tutto il 2010 con un possibile scatto verso l’alto a partire dal 2011.

L’acquisto di oro anche fisico è stata una prerogativa per quegli investitori che hanno in carico portafogli in oro da compensare. E’ chiaro che non è indispensabile acquistare oro fisico, ma nelle borse sono disponibili dei prodotti ETC in grado di seguire fedelmente l’andamento del metallo prezioso.

Si pensi ad esempio che nel 2009 l’ETFS Gold Bullion Securities e l’ETFS Physical Gold entrambi quotati alla Borsa Italiana hanno subito un incremento del 23%.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>