Rating Enel alzato da HSBC

di Redazione Commenta

HSBC ha alzato la sua raccomandazione sul titolo Eni da Neutral ad Overweight, confermato il target sul prezzo a 4,50 euro..

HSBC ha alzato la sua raccomandazione sul titolo Enel da Neutral ad Overweight, confermato il target sul prezzo a 4,50 euro.

La decisione della banca d’affari è riconducibile al miglioramento della situazione patrimoniale che dovrebbe consentire al colosso energetico italiano di riuscire a mantenere i margini a livelli piuttosto elevati. HSBC, in particolare, ritiene che a sostegno dell’attività di Enel ci sarà una certa stabilità dei prezzi dell’energia elettrica in Italia e un ulteriore sviluppo dell’attività in America Latina. Secondo la banca, inoltre, contribuiranno in maniera positiva sui risultati complessivi del gruppo anche le attività legate alle energie rinnovabili.


Ma HSBC non è l’unica banca d’affari a consigliare di puntare su Eni, solo pochi giorni fa anche UBS ha deciso di alzare la sua raccomandazione sul titolo portandola da Neutral a Buy e il target sul prezzo a 4,30 euro.

Ieri il vicepresidente di Enel, Marco Arcelli, ha rivelato l’interessamento del Gruppo a dar vita ad una partnership con Nigerian National Petroleum, uno dei maggiori produrttori della Nigeria, negando al contempo l’interesse ad entrare nel capitale della società russa Inter Rao, smentendo così alcune indiscrezioni di stampa circolate nei giorni scorsi.

Al momento a Piazza Affari il titolo guadagna l’1,98% a 3,6 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>