Eni in calo per rischio fallimento cessione Galp

di Redazione 1

Le indiscrezioni di stampa pubblicate stamani parlano della rinuncia di Petrobras alle trattative per l'acquisto di Galp a causa delle difficoltà incontrate nel tentativo..

Nonostante il rialzo del prezzo del petrolio a Piazza Affari il titolo Eni cede lo 0,66% a 17,94 euro, un ribasso che probabilmente caratterizzerà l’intera seduta a causa delle indiscrezioni di stampa pubblicate stamani e che parlano della rinuncia di Petrobras alle trattative per l’acquisto di Galp a causa delle difficoltà incontrate nel tentativo di riuscire ad arrivare ad un accordo sul prezzo.

Secondo i rumors circolati nei mesi scorsi Petrobras avrebbe offerto 3,5 miliardi a fronte di una richiesta di Eni di 4,5 miliardi e a fronte di valore di mercato di circa 4 miliardi.


Le voci non hanno ricevuto alcuna conferma ufficiale da parte del colosso enrgetico italiano, tuttavia in Borsa la quotazione inizia a mostrare una certa pesantezza per via del possibile impatto negativo sui dividendi. Secondo gli analisti, infatti, se le trattative con Galp dovessero saltare è probabile che le cedole saranno meno allettanti, soprattutto nel corso dei prossimi anni.

Secondo gli analisti di Intermonte (rating outperform e un prezzo obiettivo a 20 euro), le trattative tra le due aziende sarebbero al momento bloccate non tanto per le difficoltà di arrivare ad un accordo sul prezzo ma anche e soprattutto per via dell’assenza di accordi tra il Governo portoghese e Sonangol sulla riallocazione delle quote tra diversi soci. Nonostante le difficoltà riscontrate dalle due compagnie e nonostante i rumors di stampa, tuttavia, gli analisti di Intermonte continuano a a credere che l’operazione possa andare in porto nei prossimi mesi.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>