Aumento di capitale Banco Popolare

di Stefania Russo 5

I consigli di gestione e di sorveglianza di Banco Popolare hanno varato un aumento di capitale di ammontare massimo pari a 2 miliardi di euro..

I consigli di gestione e di sorveglianza di Banco Popolare hanno varato un aumento di capitale di ammontare massimo pari a 2 miliardi di euro, ora la proposta di ricapitalizzazione della società dovrà essere sottoposta all’approvazione dell’assemblea straordinaria dei soci.

Una volta che l’assemblea avrà dato il suo via libera, probabilmente nel corso della riunione fissata a dicembre, il consiglio di gestione andrà a determinare le modalità dell’emissione e il suo importo (prezzo di emissione ed eventuale sovrapprezzo, numero esatto di azioni emesse, rapporto di opzione, l’ammontare complessivo dell’aumento di capitale e la sua emissione in una o più tranche).


Nel caso in cui non ci saranno ostacoli di alcun tipo e le prescritte autorizzazioni verranno rilasciate nei tempi previsti, l’operazione dovrebbe essere avviata nel corso del primo trimestre 2011. L’aumento di capitale consentirà a Banco popolare di regolarizzare la sua posizione in vista dell’introduzione di Basilea 3, nonché di rafforzare la sua posizione sul mercato creditizio ed essere nelle condizioni di poter cogliere eventuali opportunità di crescita che si presenteranno nel corso dei prossimi mesi.

La notizia dell’aumento di capitale è stata comunicata dalla stessa banca mediante una nota in cui viene spiegato che l’operazione permette di rafforzare la dotazione patrimoniale e di procedere al rimborso dei Tremonti bond per un importo pari ad 1,45 miliardi.

La funzione di joint global coordinators e join bookrunners è stata affidata a Mediobanca e BofA Merrill Lynch, entrambi gli istituti si sono impegnati a garantire la sottoscrizione dell’aumento di capitale fino ad un ammontare massimo pari a 2 miliardi.

Commenti (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>