Societe Generale lancia un aumento di capitale

di Redazione 1

Il colosso bancario Societe Generale ha deciso di imitare gli altri principali istuituti bancari del mondo e ha lanciato un aumento..

Il colosso bancario Societe Generale ha deciso di imitare gli altri principali istuituti bancari del mondo e ha lanciato un aumento di capitale da 4,8 miliardi di euro che servirà per ripagare i fondi ricevuti dal Governo e per finanziare nuove acquisizioni.

Il rimborso degli aiuti statali avverrà in maniera integrale e subito dopo la regolamentazione della ricapitalizzazione mentre rientra tra le nuove acquisizioni il progetto di rilevare la quota del 20% in Credit du Nord in mano a Dexia.


Societe Generale, in particolare, ha ricevuto dal governo francese prestiti per un ammontare di 3,4 miliardi di euro in due tranche nel momento peggiore della crisi finanziaria. Agli investitori la banca ha proposto due azioni di nuova emissione per ogni nove titoli in loro possesso a un prezzo di 36 ciascuna, ovvero con uno sconto del 26,9% sul prezzo di chiusura del titolo nella giornata di ieri.


L’aumento di capitale verrà lanciato dal 9 al 20 ottobre ma l’operazione di rafforzamento patrimoniale non avrà impatto sull’utile per azione nel 2010.

Societe Generale del resto è solo l’ultima di una lunga serie di banche che hanno deciso di procedere ad un aumento di capitale per cercare di sfruttare questa fase favorevole per raccogliere capitali e restituire i fondi ricevuti dal governo. Solo la scorsa settimana, infatti, hanno preso questa decisione anche Unicredit e Intesa Sanpaolo e qualche giorno ancora prima Mediobanca.

In borsa il titolo Societe Generale ha dapprima perso il 2% per poi recuperare registrando un +2,3%.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>