Trimestrale Commerzbank ottobre dicembre 2009

di Stefania Russo 1

Commerzbank, la seconda banca tedesca per dimensioni e importanza, ha chiuso il quarto trimestre 2009 con un rosso di 1,86 miliardi di euro, una perdita..

Commerzbank, la seconda banca tedesca per dimensioni e importanza, ha chiuso il quarto trimestre 2009 con un rosso di 1,86 miliardi di euro, una perdita superiore alle previsioni degli analisti che al contrario avevano previsto un rosso di 1,36 miliardi. Se si considera l’intero 2009 la perdita ammonta a 4,5 miliardi di euro.

Il risultato conseguito da Commerzbank si è rivelato peggiore del previsto soprattutto a causa degli scarsi risultati nel trading e ai maggiori accantonamenti sui prestiti, hanno inoltre inciso in maniera determinante le svalutazioni sulle assicurazioni monoline, i costi per l’integrazione di Dresdner Bank e le difficili condizioni di mercato.


Gli accantonamenti sui prestiti, in particolare, sono aumentati a 1,32 miliardi dai 638 milioni di un anno prima, una cifra questa che sebbene sia in netto rialzo rispetto allo scorso anno si è rivelata comunque leggermente inferiore rispetto alle previsioni degli analisti che avevano invece ipotizzato una cifra pari a 1,35 miliardi di euro.


In ogni caso la banca tedesca è piuttosto ottimista per il 2010, l’amministratore delegato dell’istituto ha infatti affermato che nonostante i rusltati dello scorso anno non sono quellli sperati si è comunque riusciti a ridurre i rischi e a migliorare la situazione patrimoniale complessiva.

Tuttavia bisogna tenere in conto che l’acquisizione di Dresdner completata a gennaio continuerà a pesare inevitabilmente anche sui risultati del 2010, nonostante questo Commerzbank ha fatto sapere che il 2010 è iniziato in maniera positiva e si ritiene quindi che nell’anno in corso i risultati saranno migliori rispetto a quelli realizzati nel 2009.

Commerzbank ha poi confermato l’obiettivo di un utile operativo di oltre 4 miliardi dal 2012.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>