Bilancio Beghelli gennaio dicembre 2012

di Redazione Commenta

L’esercizio 2012 si chiude con un Ebitda, ovverosia il margine operativo lordo, a 0,5 milioni di euro a fronte di un Ebit in rosso per 27,2 milioni di euro.

Un giro d’affari consolidato a 149,8 milioni di euro, ed una perdita netta a livello di gruppo pari a 19,9 milioni di euro rispetto ad un utile di 9,8 milioni di euro alla data del 31 dicembre del 2011. E’ questa la fotografia dei dati al 31 dicembre del 2012 di Beghelli S.p.A., società quotata in Borsa a Piazza Affari e leader nei sistemi di illuminazione e nel risparmio energetico, in accordo con il progetto di bilancio che è stato approvato dal Consiglio di Amministrazione.



AZIONI SU CUI INVESTIRE IN CASO DI RECESSIONE

L’esercizio del 2012 si chiude con un Ebitda, ovverosia il margine operativo lordo, a 0,5 milioni di euro a fronte di un Ebit in rosso per 27,2 milioni di euro. Tenendo conto delle attuali condizioni di mercato, il Consiglio di Amministrazione della società ha approvato le linee guida strategiche relative al piano industriale e finanziario che va da 2013 al 2017 e che mira, in particolare, alla focalizzazione sul core business, ad una rimodulazione dell’offerta a livello commerciale ed alla riduzione dei costi.

TITOLI AZIONARI CONSIGLIATI DA EXANE BNP PARIBAS

A tal fine la società Beghelli S.p.A. valuterà riduzioni di organico ed il ricorso alla cassa integrazione, nonché la possibilità di alienare alcuni beni immobili industriali senza intaccare la continuità della produzione ed ottenendo nello stesso tempo benefici significativi dal punto di vista finanziario. Per quel che riguarda l’indebitamento il Consiglio di Amministrazione di Beghelli S.p.A. ha dato mandato all’Amministratore Delegato della società per definire con il ceto bancario un accordo per il suo riscadenziamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>