Dividendo Mondadori 2010, pagamento 2011

di Stefania Russo Commenta

Dal consiglio di amministrazione di Mondadori arriva la proposta di un dividendo pari a 0,17 euro per azione dopo due anni in cui gli utili...

Dal Consiglio di amministrazione di Mondadori è arrivata la proposta di un dividendo pari a 0,17 euro per azione dopo due anni in cui gli utili erano stati destinati a riserva.

L’annuncio è stato dato mediante una nota nella quale sono stati resi noti i risultati realizzati dal gruppo editoriale nel corso dello scorso anno, chiuso con un utile netto in crescita del 22,7% a 42,1 milioni.


Il fatturato consolidato ha registrato un incremento dell’1,2% a 1.558,3 milioni, il margine operativo lordo è cresciuto del 32% a 140,2 milioni mentre il risultato operativo consolidato è risultato pari a 114,2 milioni, in rialzo del 59,1%.

Contestualmente all’approvazione dei risultati realizzati nel corso del 2010, il Consiglio di amministrazione del Gruppo ha proposto l’annullamento di parte delle azioni proprie in portafoglio e che corrispondono al 5% circa del capitale sociale, inoltre ha fatto sapere che chiederà il rinnovo dell’autorizzazione all’acquisto e disposizione di azioni proprie.

Al 31 dicembre 2010 la posizione finanziaria netta si è attestata a -342,4 milioni dai -372,9 milioni di euro di fine 2009. Per quanto riguarda il 2011, pur con una certa cautela, Mondadori ha fatto sapere di prevedere un aumento del fatturato e della redditività.

A Piazza Affari la quotazione Mondadori segna un incremento di oltre cinque punti percentuali a 2,522 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>