Telecom Italia utile netto in calo del 20%

di Alessandro Bombardieri Commenta

Ieri il titolo della società telefonica a Piazza Affari ha chiuso in ribasso del 2,84% a quota 1,059 euro per azione.

Telecom Italia non sta tenendo molto bene dopo le notizie degli ultimi giorni riguardanti la maxi truffa a danno del fisco che vede coinvolta anche la controllata Telecom Italia Sparkle.

Ieri il titolo della società telefonica a Piazza Affari ha chiuso in ribasso del 2,84% a quota 1,059 euro per azione, dopo che in giornata era arrivato anche a toccare il valore di 1,025 euro.

Come vi abbiamo già riportato anche noi, Telecom Italia ha deciso di rimandare l’approvazione del bilancio 2009, soprattutto dopo la disposizione del sequestro di 300 milioni di euro a carico di Sparkle.

E’ stato rinviato anche il piano giudiziario di Telecom, che doveva essere esposto oggi. Gli analisti ora si chiedono quanto influenzerà il bilancio 2009 questa brutta vicenda che vede Telecom interessata.

Chevreux, rating underperform e target price 0,9 euro, sostiene che l’impatto sarà molto forte. Secondo Chevreux l’accantonamento di 300 milioni di euro potrebbe portare ad un calo del 20% delle stime sull’utile per azione 2009.

D’altro canto però Standard & Poor’s mantiene stabili il rating e l’outlook sul titolo. S&P ha dichiarato che sta valutando con attenzione tutti i futuri sviluppi della vicenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>