Dividendo Acea 2010

di Stefania Russo Commenta

Il presidente di Acea, Giancarlo Cremonesi, ha fatto sapere che l'attuale andamento delle attività dell'azienda induce a ritenere che con..

Il presidente di Acea, Giancarlo Cremonesi, ha fatto sapere che l’attuale andamento delle attività dell’azienda induce a ritenere che con ogni probabilità quest’anno si riuscirà a distribuire ai propri azionisti un dividendo significativo.

Il presidente dell’azienda ha anche parlato della gara per la distribuzione del gas a Roma, spiegando che al momento l’azienda è alla ricerca di partner adatti, tuttavia resta in attesa del bando definitivo che dovrebbe essere diffuso dall’amministrazione comunale nel corso dei primi giorni del mese di gennaio 2011.


A riguardo Cremonesi ha spiegato che non si esclude una partnership con Italgas, anche se tra le due aziende non è stato ancora raggiunto alcun accordo in merito in quanto entrambe preferiscono attendere il testo ufficiale del bando prima di fare progetti.

A Piazza Affari Acea registra un rialzo dell’1,01% a 8,49 euro. Ad influire positivamente sull’andamento della quotazione non è solo l’ottimismo del presidente e la promessa di cospicui dividendi ma anche la valutazione positiva arrivata da Deutsche Bank, che ha avviato la copertura sul titolo fissando un rating a “hold” e un target price a 9,3 euro.

La banca, in particolare, ritiene che il business della società presenta un profilo di rischio molto basso, anche se per riuscire a raggiungere i suoi obiettivi di crescita piuttosto ambiziosi (crescita annua a doppia cifra dell’Ebitda nel 2013) dovrà necessariamente mettere a punto un cospicuo piano di investimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>