Fiat rinnova linea credito revolving a tre anni

di Filadelfo Scamporrino Commenta

A darne notizia in data odierna, venerdì 21 giugno del 2013, è stata proprio la società quotata in Borsa a Piazza Affari con un comunicato ufficiale nel precisare come la nuova linea di credito revolving stipulata vada a sostituire un'altra linea di credito revolving.

Con un pool di nove istituti di credito, il Gruppo Fiat in data odierna ha rinnovato una linea di credito revolving a tre anni che, per un controvalore pari a 2 miliardi di euro, rientra in quella che è la normale attività di finanziamento. A darne notizia in data odierna, venerdì 21 giugno del 2013, è stata proprio la società quotata in Borsa a Piazza Affari con un comunicato ufficiale nel precisare in particolare come la nuova linea di credito revolving stipulata vada a sostituire un’altra linea di credito revolving da 1,95 miliardi di euro, sempre a tre anni, che è stata siglata nel mese di luglio del 2011.



ECONOMIA ITALIANA TRA INFLAZIONE E PRESSIONE FISCALE

La finalità di utilizzo della linea di credito revolving è quella legata sia alle esigenze aziendali generali, sia a quelli che sono i fabbisogni relativi al capitale di funzionamento.

AZIONI SU CUI INVESTIRE IN CASO DI RECESSIONE

Intanto nel giorni scorsi la società ha reso noti i dati in Europa sulle immatricolazioni, caratterizzate in particolare dal brand Fiat che è cresciuto nel Regno Unito, in Spagna ed in Francia. A livello di gruppo nel mese le immatricolazioni sono state quasi 74 mila a fronte di una quota di mercato che, al 6,8%, è cresciuta di mezzo punto percentuale rispetto al mese di aprile del 2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>