Seat Pagine Gialle in calo dopo taglio Moody’s

di Redazione Commenta

Moody's ha abbassato il rating corporate di Seat Pagine Gialle a "Caa1" da "B2" con outlook negativo. Contestualmente l'agenzia..

Moody’s ha abbassato il rating corporate di Seat Pagine Gialle a “Caa1” da “B2” con outlook negativo. Contestualmente l’agenzia di rating ha anche ridotto a “B3” da “B1” il rating sull’emissione di titoli senior secured da 550 milioni di euro con scadenza 2017 e a “Caa2” da “Caa1” il rating sull’emissione con scadenza 2014 da 1,3 miliardi.

L’agenzia di rating ha motivato la sua decisione spiegando che il settore sta affrontando un periodo piuttosto difficile per via del calo del segmento delle elenchi telefonici cartacei, per non parlare delle pressioni su ricavi ed Ebitda derivanti dalla perdita di clienti.


La reazione dei mercati al declassamento attuato da Moody’s non si è fatta attendere. A Piazza Affari, infatti, il titolo Seat Pagine Gialle registra un calo di oltre cinque punti percentuali a 0,0922 euro. Continua, quindi, il trend negativo della quotazione che nel corso dell’ultimo mese ha perso circa il 30% del proprio valore.

Nel corso dei primi nove mesi del 2010 Seat Pagine Gialle ha registrato ricavi per 777,2 milioni, rispetto agli 853 milioni registrati nello stesso periodo dello scorso anno, un Ebitda a 329,8 milioni e un risultato operativo a 268,2 milioni. Al 30 settembre 2010 l’indebitamento finanziario netto è risultato pari a 2.721,1 milioni, in calo di 41,7 milioni rispetto al 30 dicembre 2009.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>