Telecom Italia si complica cessione controllata TI Media

di ND82 Commenta

Inizio ottava negativo per il titolo Telecom Italia, che a Piazza Affari risulta tra i peggiori sul listino azionario FTSE MIB con un calo del 2,68% a 0,744 euro. A mettere in difficoltà il titolo del colosso telefonico milanese è la difficoltà nel condurre in porto la cessione di Telecom Italia Media

Inizio ottava negativo per il titolo Telecom Italia, che a Piazza Affari risulta tra i peggiori sul listino azionario FTSE MIB con un calo del 2,68% a 0,744 euro. A mettere in difficoltà il titolo del colosso telefonico milanese è la difficoltà nel condurre in porto la cessione della controllata Telecom Italia Media. La scorsa settimana il consiglio di amministrazione di Telecom Italia ha dato mandato al management di portare avanti la cessione di Ti Media, con l’obiettivo di avere delle offerte definitive e vincolanti.

La decisione sarà poi presa dal cda di Telecom Italia del prossimo 7 febbraio, quando avverrà anche l’approvazione dei risultati 2012 e del piano industriale 2013-2015. Al momento le opzioni strategiche per Telecom Italia restano soltanto due: vendere La7 a Cairo Communication, ma non i multiplex digitali in attesa della conversione delle frequenze per la telefonia; vendere sia la tv che i multiplex al fondo Clessidra, che lancerebbe un’Opa su TI Media a sconto rispetto ai valori di borsa attuali.

TELECOM ITALIA: TITOLO SUI MASSIMI A 3 MESI A 0,78€

Secondo alcuni rumors è ormai imminente l’annuncio del ritiro del fondo Equinox, che avrebbe dovuto affiancare Clessidra nell’operazione TI Media. Il fondo di investimento di Claudio Sposito potrebbe così ritirarsi dalla gara per gli asset di Ti Media, non avendo intenzione di portare avanti l’operazione da solo. In questo caso Telecom Italia venderebbe solo La7 a Cairo.

TELECOM ITALIA RIFIUTA OFFERTA SAWIRIS

Intanto le perdite 2012 di Ti Media dovrebbero addirittura superare 1/3 del capitale sociale, dopo il rosso di 216 milioni di euro del 2011. Secondo gli esperti di Intermonte, le perdite in termini di ebitda 2012 dovrebbero essere pari a 77 milioni di euro. Stamattina le azioni Ti Media perdono più del 2%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>