Alcuni titoli che si prevedono in movimento in Borsa

di Carlo Valuta Commenta

 Oggi Piazza Affari ha aperto in crescita come le altre Borse europee. I rialzi sono moderati in tutta Europa, compresa la Borsa di Milano. La chiusura di Wall Street per il Thanksgiving Day porta a una situazione di calma e gli investitori sono in attesa di giornate più interessanti. Tra i titoli che possono mostrare movimento in base a notizie importanti che li riguardano ci sono Telecom Italia, Terna, Alitalia e Bpm.

Telecom Italia. Sul quotidiano La Repubblica si legge la notizia che la Commissione Europea ha chiesto all’Italia chiarimenti sul decreto che considera la rete Telecom negli “attivi di rilevanza strategica nel settore delle telecomunicazioni”. Per queste ragioni il titolo potrebbe avere un’osservazione speciale in Borsa.

Terna. Il 29,85% di Terna che appartiene alla Cassa Depositi e Prestiti dovrebbe passare a Cdp Reti. Questa, controllata da Cassa Depositi e Prestiti, è aperta all’ingresso di nuovi investitori. L’attenzione sul titolo Terna riguarda la sua espansione confermata dai vertici della società e che si dirige anche ai mercati degli Stati Uniti e dell’Australia.

Alitalia. Il titolo della compagnia di bandiera italiana è sotto osservazione a Piazza Affari dopo che sembra essere stata confermata l’indiscrezione che Pirelli è intenzionata a sottoscrivere pro-quota l’aumento di capitale. Michael O’Leary di Ryanair non si è sbilanciato sull’aumento di capitale, mentre secondo il Sole 24 Ore si sono raggiunti i 125 milioni, soglia minima di adesioni, per realizzare l’aumento del capitale e che dovrebbero essere versati dai soci.

Bpm. Il Sole 24 Ore scrive che Bankitalia avrebbe messo sotto osservazione alcune operazioni di Bpm su strumenti ibridi. In questo senso il titolo potrebbe essere influenzato nel suo andamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>