Azioni Enel Green Power: debutto in calo

di Redazione 1

Se nelle scorse settimane la delusione in sede di collocamento è stata ampiamente mascherata dai vertici del colosso energetico, la stessa..

Se nelle scorse settimane la delusione in sede di collocamento delle azioni Enel Green Power è stata ampiamente mascherata dai vertici del colosso energetico, la stessa cosa non si può fare per il debutto in Borsa, il cui calo è sotto gli occhi del mondo intero.

La più grande Ipo dell’anno di Piazza Affari, dunque, delude le aspettative e nelle prime battute arriva a perdere il 4,4% a 1,53 euro, non riuscendo neanche a toccare il prezzo minimo di collocamento fissato a 1,6 euro ma spingendosi al massimo a 1,55 euro.


Enel Green Power, infatti, è stata collocata in Borsa a 1,6 euro, il prezzo minimo di un range già rivisto al ribasso nel corso dell’offerta a causa della reticenza degli investitori istituzionali, che definivano troppo elevato il prezzo del collocamento.

Fulvio Conti, dunque, sembra essere riuscito nell’ardua impresa di coinvolgere i piccoli risparmiatori in un momento in cui sono tutti molto propensi a non voler investire a causa dell’elevata volatilità dei mercati finanziari ma, visto il debutto deludente, non è riuscito a vincere l’instabilità dei mercati finanziari proponendo agli investitori la prima Ipo di dimensioni elevate dopo la grande crisi.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>