Titolo Piaggio in calo dopo approvazione progetto India

di Gianni Puglisi Commenta

Il consiglio di amministrazione di Piaggio ha dato il suo via libera al progetto relativo alla produzione e alla commercializzazione..

Il consiglio di amministrazione di Piaggio ha dato il suo via libera al progetto relativo alla produzione e alla commercializzazione di veicoli Piaggio in India, a partire dalla Vespa LX 125, che sarà lanciata entro il 2012.

A renderlo noto è stata la stessa azienda di Pontedera attraverso una nota in cui viene specificato per questo progetto saranno investiti negli esercizi 2010 e 2011 circa 30 milioni di euro, destinati in larga parte alla costruzione in India di un nuovo stabilimento con una capacità produttiva di 150.000 unità all’anno.


Attraverso questo progetto Piaggio punta a raggiungere entro il 2015 un fatturato pari a 70 milioni di euro. Il presidente Roberto Colaninno ha colto l’occasione per sottolineare che nei primi mesi dell’anno il bilancio dell’azienda è positivo, i ricavi sono infatti cresciuti del 5,8% a 654,1 milioni di euro.

Per i prossimi mesi, tuttavia, sull’andamento del mercato delle due ruote ci sono seri dubbi derivanti dalla fine degli incentivi statali, nel mese di maggio la vendita dei motoveicoli ha subito una flessione del 30,6%.

La notizia, tuttavia, non è riuscita a sollevare il titolo in Borsa, a Piazza Affari Piaggio al momento registra un -5,54% a 2,26 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>