Dividendo Banca Mediolanum 2010, pagamento 2011

di Stefania Russo Commenta

Il Consiglio di amministrazione di Mediolanum, in sede di approvazione dei risultati realizzati durante lo scorso anno, ha deliberato di proporre..

Il Consiglio di amministrazione di Banca Mediolanum, in sede di approvazione dei risultati realizzati durante lo scorso anno, ha deliberato di proporre all’assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo pari a 0,155 euro. Il pagamento è stato fissato per il giorno 26 maggio, mentre lo stacco della cedola avverrà il 23 dello stesso mese.

Nel corso del 2010 l’istituto bancario ha realizzato un utile netto di 224 milioni di euro, in crescita del 3% rispetto al precedente esercizio. Le masse amministrate hanno segnato un incremento del 14% a 45,849 miliardi di euro, mentre la raccolta netta si è attestata a 4,048 miliardi dai 6,928 miliardi del 2009.


Se si considera il solo mercato domestico, l’utile netto ha segnato una crescita del 5% a 234 milioni, le masse amministrate sono salite del 14% a 43,886 miliardi. La raccolta netta è risultata positiva per 3,285 miliardi, in particolare la raccolta netta del risparmio gestito è cresciuta del 5% a 2,131 miliardi.

Per quanto riguarda l’attività della banca all’estero, invece, le attività in Spagna hanno registrato un risultato positivo per 0,6 milioni dopo la perdita di 0,1 milioni del 2009. In Germania, invece, è stata registrata una perdita di 11,4 milioni dopo la perdita di 6,8 milioni registrata nel 2009.

A Piazza Affari dopo la diffusione dei conti 2010 la quotazione Mediolanum segna una perdita dello 0,81% a 3,654 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>