Previsioni dividendo Lottomatica 2011-2013

di Stefania Russo 1

Nel suo piano industriale 2011-2013 Lottomatica prevede un calo degli investimenti e una riduzione dell'indebitamento, inoltre si prevede..

Nel suo piano industriale 2011-2013 Lottomatica prevede un calo degli investimenti e una riduzione dell’indebitamento, inoltre è previsto un rapporto tra posizione finanziaria netta e Ebitda pari a 2,7 volte e un risparmio netto in termini di minori interessi da pagare.

In cambio, però, si chiede un sacrificio agli azionisti. Il piano industriale 2011-2013, infatti, prevede una politica dei dividendi piuttosto restrittiva, in quanto è previsto che venga riservato alla distribuzione degli utili non più del 50% del cash flow, inteso al netto degli oneri finanziari.


Per capire meglio la differenza rispetto alla politica adottata fino ad ora basta pensare che nel 2010 il dividendo distribuito (relativo all’anno 2009) è stato pari a 125 milioni di euro, una cifra leggermente superiore rispetto all’intero cash flow disponibile.

I piani di Lottomatica, tuttavia, sono stati accolti in maniera positiva dagli analisti, compresa la decisione di non distribuire dividendo cash per il 2010, ma solo sotto forma di azioni. Nell’ultimo periodo, infatti, la quotazione in Borsa è riuscita a mantenersi piuttosto solida, motivo per il quale Citigroup, che ha sull’azione rating “hold” e target price a 11,11 euro, ha spiegato che la decisione di non distribuire dividendo è stata presa appena in tempo e che le previsioni di investimento a partire dal 2012 potrebbero essere sottostimate.

A Piazza Affari intorno alle 15:00 il titolo Lottomatica segna un rialzo dello 0,38% a 10,7 euro.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>