Euro in crescita dopo misure straordinarie della Grecia

di Stefania Russo 1

L'euro ha mostrato un lieve recupero nella corsa contro il dollaro salendo a a 1,3640, la moneta unica ha infatti giovato della notizia..

L’euro ha mostrato un lieve recupero nella corsa contro il dollaro salendo a 1,3640, la moneta unica ha infatti giovato della notizia secondo cui il governo greco ha deciso di adottare delle misure straordinarie per 4,8 miliardi di euro al fine di assicurare il raggiungimento del target di bilancio per l’anno in corso.

La decisione è stata comunicata questa mattina da un funzionario del governo al termine di una riunione dell’esecutivo, il funzionario governativo ha inoltre spiegato che la cifra necessaria per porre in essere le misure straordinarie verrà realizzata per metà da un taglio della spesa e per l’altra metà da un aumento delle tasse.


Tra le misure decise dal governo greco è previsto un aumento di due punti percentuali dell’Iva, che passa dal 19% al 21%, il congelamento per un anno delle pensioni nel settore pubblico, una riduzione degli stipendi per gli impiegati pubblici e una riduzione dei bonus nella pubblica amministrazione.


E’ probabile che la decisione del governo non sarà ben accolta dai cittadini, ma come è stato spiegato si tratta di misure dolorose ma assolutamente necessarie, non solo per cercare di tranquillizzare i vari governi europei, che stanno risentendo molto della crisi in Grecia, ma anche e soprattutto per evitare che la situzione economica del paese abbia delle gravi ripercussioni sui mercati.

Nel frattempo però, come hanno sottolineato gli esperti, la situazione generale dei mercati continua ad essere caratterizzata da una certa debolezza, la decisione del governo greco non avrà infatti degli effetti immediati.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>