Iren entra nel portafoglio small cap di Equita

di Carlo Valuta Commenta

La Iren è entrata nel portafoglio small cap di Equita al posto dell multiservizi attiva nella gestione, nonché nello sviluppo, delle reti e dei servizi dell’acqua, dell’ambiente e dell’energia, ovvero Acea in borsa tra energia e acqua. L’azione si è messa in luce a Piazza Affari con quello che è un progresso del 3,33% a 0,961 euro. Nella giornata di venerdì scorso, la sim ha alzato il rating sul titolo passando a buy da hold con il target price del 25% a 1,15 euro. Con questa operazione si ritiene che la società sia riuscita a raggiungere quello che è un andamento operativo stabile soprattutto grazie agli impianti pienamente operativi nonostante tutte le difficoltà presentate dal mercato.

La Iren è riuscita a ridurre il proprio debito grazie a quello che è il rendimento (vield) del flusso di cassa (+12%/15%). Gli analisti di Equita sono pienamente convinti che il trend in questione andrà avanti con quello che è un tasso superiore alle precedenti azioni, azioni degli stessi analisti della Equita, e che le stime di ebitda sono state aumentate a +3% con maggiori efficienze e miglior contributo del water/waste. Per quanto riguarda, invece, le stime legate all’utile si registra un +15% ovvero minori oneri finanziari e accantonamenti a partire dal 2014. In cifre: 640 milioni di euro e 136 milioni contro le stime degli analisti di, rispettivamente, 632 milioni e 101 milioni, cifre, quest’ultime, attese per l’anno corrente.

Il profilo di dividenti Iren è molto interessante in quanto prevede un rendimento superiore al 6%. Gli stessi esperti di Equita hanno inoltre stimato che alzato del +15% la stessa stima del dividendo, visto a 5,3 centesimi di euro su quello che è il bilancio 2013 e a 5,5 nel bilancio del 2014. Il bilancio del 2012 era stato del 5,2.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>