Crisi economica in lieve calo

di Redazione Commenta

Dopo questa crisi, le imprese in difficoltà hanno chiuso o stanno per chiudere mentre tutte quelle aziende che hanno saputo mantenersi in ..

Il governatore della Banca D’Italia Mario Draghi ha fatto sapere, durante il summit Financial stability board del quale risulta presidente, che la situazione della crisi economica mondiale sta subendo un lieve miglioramento e che il periodo peggiore ormai è superato.

I mercati stanno ricominciando ad avere più fiducia e molti investitori hanno ricominciato ad investire in borsa.

Ci sono settori che, anche durante l’ultimo periodo, non hanno conosciuto crisi come ad esempio il settore tecnologico che ha avuto sempre transazioni positive.


A trainare verso il basso invece è stato principalmente il settore auto, ma grazie alle agevolazioni e agli incentivi proposti dal governo sono aumentate le immatricolazioni.


Dopo questa crisi, le imprese in difficoltà hanno chiuso o stanno per chiudere mentre tutte quelle aziende che hanno saputo mantenersi in vita si sono rafforzate garantendo forte stabilità all’economia mondiale.

Sono diminuiti in maniera drastica gli investimenti verso paesi di nuova economia o in via di sviluppo e questo potrebbe portare a una rapida discesa delle economie autoctone come quelle dell’Europa dell’Est che hanno basato la loro crescita principalmente accogliendo capitali esteri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>