Rating Finmeccanica tagliato da Axia

di Redazione Commenta

Axia, accodandosi alle agenzie di rating, avrebbe tagliato rating e prezzo obiettivo di Finmeccanica

L’istituto di ricerche finanziarie Axia, accodandosi alle decisioni delle maggiori banche d’investimento nonché alle più importanti agenzie di rating, ha deciso di rivedere al ribasso prezzo obiettivo nonché rating di Finmeccanica, la compagnia italiana leader nel settore aerospaziale, in seguito alla divulgazione di un bilancio semestrale gennaio giugno 2011 che, evidentemente, non ha convinto gli esperti.


Secondo Axia, infatti, Finmeccanica si troverebbe oggi nella spinosa situazione di dover decidere se ristrutturare alcune aree produttive sostenendo ingenti oneri nel medio periodo così da poter meglio affrontare la volatilità che sta caratterizzando i mercati, oppure se adottare la strategia opposta, chiudendo cassa, resistendo nella bufera e pensare al futuro qualora si presentasse. Proprio per questo, presentando entrambe le soluzioni consistenti rischi, Axia ha ritenuto giusto abbassare il rating da buy a hold, senza esporsi, quindi, ulteriormente nell’attesa che la compagnia italiana faccia le propria mosse e riducendo a 6,7 euro dai precedenti 11.

E dire che, soltanto ieri, in una revisione generale dei bilanci semestrale e trimestrali approvati sino ad oggi (di cui potete trovare notizia nell’articolo “Investire nelle società senza debiti“) il mercato degli investitori accorti e dei piccoli risparmiatori premiava Ansaldo Sts, principale costola di Finmeccanica, poiché capace di superare la crisi senza portare con se alcun debito bensì consistente liquidità.

Il mercato, però, sembrerebbe non aver considerato queste perle di buona gestione, che hanno altresì indotto Finmeccanica a smentire l’aumento di capitale, penalizzando fortemente la compagnia aerospaziale che ora si trova a navigare in cattive acque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>